HELLO WORLD! 50 anni di Informatica in mostra a Pisa, dal 10 ottobre 2019 al 31 gennaio 2020 / Centro Congressi le Benedettine

HELLO WORLD! 50 anni di Informatica in mostra a Pisa, dal 10 ottobre 2019 al 31 gennaio 2020

HELLO WORLD! 50 anni di Informatica in mostra a Pisa, dal 10 ottobre 2019 al 31 gennaio 2020

Per il 50° anniversario dalla nascita del primo corso di laurea in Scienze dell’Informazione nel 1969, l’Università di Pisa inaugura il 10 ottobre 2019 presso il Centro Congressi Le Benedettine, “Hello World”, una mostra che racconta lo sviluppo informatico dalle origini dei primi calcolatori meccanici fino alla rivoluzione dello smartphone.

La Jetée in stretta collaborazione con il comitato scientifico del Museo degli Strumenti per il Calcolo dell’Università di Pisa ha curato il percorso espositivo della mostra. Responsabile dell’Art Direction, dello Spatial Storytelling e dell’Interaction Design, ha realizzato il percorso narrativo e le esperienze interattive e sonore che accompagnano lo spettatore attraverso una delle collezioni di computer e macchine per il calcolo più importanti a livello internazionale per completezza e significato dei pezzi. Con la preziosa collaborazione degli architetti di ACME04, ha operato inoltre un ripensamento profondo del caveau delle Benedettine, sede della mostra.

Centrale è il racconto del ruolo svolto da Pisa nell’avventura informatica italiana. È in questa città che sul finire degli anni cinquanta viene realizzato il primo calcolatore scientifico italiano, la Calcolatrice Elettronica Pisana (CEP), grazie anche alla collaborazione con il Laboratorio di Ricerche Elettroniche Olivetti. Un’azione combinata che vide scienziati, politici e industriali costruire una sinergia capace di immaginare un futuro dove tecnologia, formazione e ricerca in informatica fornissero una chiave per il cambiamento sociale, economico e culturale del Paese.

Il percorso di visita interattivo di Hello Word! è suddiviso in sei sezioni che illustrano l’evoluzione degli strumenti per il calcolo, dalle macchine meccaniche fino ai computer Apple, comprendendo un arco temporale che dalla seconda metà dell’Ottocento arriva ai primi anni Duemila. Per raccontare lo sviluppo, il ruolo e le storie legate agli strumenti per il calcolo, sono state utilizzate differenti forme espressive. Lo spazio del caveau dell’ex-monastero delle Benedettine è stato reinventato in sezioni creando un preciso percorso di visita che permette differenti gradi di approfondimento. Ogni sezione è stata pensata come uno spazio immersivo dove colori e soundscape ambientali, nella loro astrattezza, richiameranno filologicamente epoca e suoni delle macchine stesse. Testi a parete, pannelli interattivi, esperienze in virtual reality, proiezioni, interazioni con strumenti meccanici accompagneranno il visitatore in questo viaggio. Sarà possibile inoltre con uno smartphone accedere a contenuti in realtà aumentata: materiale di archivio audio/video e animazioni originali, raccolti in un canale ad hoc, e fruibili anche in un secondo momento, al di fuori dall’esperienza di visita.

HELLO WORLD!
L’informatica dall’aritmometro allo smartphone
10 ottobre 2019 – 31 gennaio 2020
Centro Congressi Le Benedettine
Piazza San Paolo a Ripa d’Arno, Pisa

A cura di Università di Pisa – Museo degli Strumenti per il Calcolo
Art Direction: La Jetée
Allestimento: Acme04

INFORMAZIONI

Ingresso libero

ORARIO

martedì-venerdì 10.00-19.00
sabato-domenica 10.00-20.00
chiuso lunedì

02 Ott 2019