L’Archivio degli Altri / Sabato 6 Maggio - ore 10.00 - 17.00
Comunicato stampa con preghiera di pubblicazione e diffusione



L’Archivio degli Altri

Photoediting, storytelling e remix

Accedere ad un archivio fotografico è come entrare in una casa disabitata da tempo. Le tracce del passato sono ovunque. Il tempo ha preso la forma degli oggetti appoggiati sul tavolo di cucina, dei cuscini abbandonati in salotto, delle sedie fuori posto. Il tempo negli archivi diventata materia.

Gli archivi non sono però solo un luogo dove vengono raccolte le storie passate, già raccontate, ma è anche un luogo di storie potenziali. Ogni fotografia è un tassello di una storia accaduta che può essere presa e riassemblata con altre fotografie per costruire nuove storie.
In un dialogo fra passato e presente, fra photoediting e remix narrativo, l’archivio degli altri vuole esplorare le storie potenziali nascoste dentro l’archivio di Fotografia Europea. Durante il workshop verranno affrontati i principi narrativi di cui possiamo tenere conto per effettuare la scelta, la selezione e l’organizzazione del materiale fotografico e alcuni case study eccellenti. Poi ogni partecipante metterà mano all’archivio e comporrà la sua storia che sta li ad aspettare di essere raccontata.

immagine di copertina per gentile concessione di Vittore Fossati
(Villa Minozzo, 1997 – Dalla serie “Viaggio in un paesaggio terrestre”)

Programma

L’archivio e la scelta.
Photoediting e Narrazione.
Analisi Case Study.
Laboratorio: le storie potenziali dell’archivio di Fotografia Europea.

Dove e Quando:

Fotografia Europea 2017 – Palazzo dei Musei, Aula di scienze via Secchi, 1 – Reggio Emilia
Sabato 6 Maggio 2017 ore 10.00 – 13.00 / 14.00 – 17.00

Requisiti:

Computer o Tablet

Docenti:

Roberto Malfagia, Emanuele Nappini

Iscrizione e Costi:

Il costo totale è di 70 Euro.
Il Workshop è organizzato in collaborazione con Fotografia Europea 2017.
Per partecipare è necessario compilare il modulo d’iscrizione online (http://www.lajetee.it/?p=8623) e versare la relativa quota tramite PayPal o Carta di Credito.

Docenti

Roberto Malfagia, diplomato nel 2004 al Master in tecniche narrative presso la Scuola Holden di Torino, ha insegnato scrittura creativa e sceneggiatura di cortometraggi per scuola Holden. Ha collaborato con Holden Art per progetti sulla narrazione dei beni culturali e fatto parte del progetto di ricerca “Nuovi linguaggi museali” per Fondazione Intesa – San Paolo.
Ha scritto e co-diretto il documentario “Il Popolo Alto”, ha scritto e curato la regia del web documentary MolecolaIF e del web documentary What IF, entrambi per Internet Festival di Pisa.
Ha collaborato con L’Università degli studi di Parma e Università degli studi di Ferrara per seminari di narrazione.
E’ stato collaboratore di redazione per case editrici tradizionali (Giunti) e per case editrici multimediali (Scala Group, E-ducation.it) dove si è occupato di e-learning.
E’ stato consulente di Visual Storytelling e Narrative Design per Tele Estense (Ferrara), Omnicom Media Group, INDIRE (Istituto Nazionale Documentazione Innovazione Ricerca Educativa).
Fondatore de La Jetée, attualmente è Didatta, Regista di Web Documentary e Consulente in Narrative Design per prodotti di Digital Storytelling..

Emanuele Nappini, fotografo indipendente si occupa di immagine e comunicazione collaborando con associazioni, istituzioni e aziende sia in Italia che all’Estero. Ha esposto in numerose occasioni i propri progetti fotografici di ricerca ricevendo diversi riconoscimenti, tra cui lo sponsor Canson per il progetto “Tale of Yore”. Ha pubblicato per riviste come Opere – Rivista della Fondazione Professione Architetto, AD Germany e numerosi magazine online. Fondatore de La Jetée, attualmente vive e lavora a Firenze come consulente per la comunicazione e fotografo.

Immagini:

Contatti:

La Jetée - Scuola di Visual Storytelling
Web: www.lajetee.it - Mail: info@lajetee.it - Tel: 392 96 26 188
Social: www.fb.me/lajetee.it - www.twitter.com/LaJeteeScuola