• corso annuale riconosciuto di fotografia
  • corso finanziabile con vaucher formativi del fondo sociale europeo
  • come diventare professionisti della comunicazione visiva
  • corso di fotografia a Firenze
  • diploma di fotografia riconosciuto
  • diploma di Tecnico Qualificato Fotografo
  • laurea di fotografia
  • come scegliere un scuola di fotografia, video, nuovi media
  • studiare a Firenze fotografia
  • studiare a Firenze arte
  • corso di fotografia
  • corso di video
  • corso di grafica
  • corso di illustrazione
  • corso di fumetto
  • corso di storytelling
  • corso di visual storytelling
  • corso di editoria
  • scuola di fotografia, comunicazione e new media
  • scuola fotografia di reportage
  • scuola fotografia di still-life
  • scuola fotografia di moda e fashion photography
  • scuola fotografia di eventi
  • scuola fotografia di scena
  • scuola fotografia di catalogo
  • scuola fotografia documentaria
  • scuola di video documentario di creazione
  • scuola di tecniche narrative visuali
  • scuola di video documentario di creazione
  • scuola di video arte
  • scuola di video reportage
  • scuola di video documentario di creazione
  • corso di diploma in fotografia
  • corso finanziabile con vaucher formativi del fondo sociale europeo
  • corso di fotografia riconosciuto a Firenze
  • diplomarsi in fotografia e comunicazione
  • Tecnico Qualificato Fotografo a Firenze
  • come laurearsi in fotografia e nuovi media
  • corsi di montaggio video
  • corsi per videomaker
  • corsi di videomaking
  • corsi di montaggio video
  • corsi di software per montaggio video
  • corsi di adobe photoshop
  • corsi di di sviluppo files raw
  • corsi di adobe premiere
  • corsi per fotografi professionisti
  • scuola di fotografia
  • scuola di video
  • scuola di grafica
  • scuola di illustrazione
  • scuola di fumetto
  • scuola di storytelling
  • scuola di visual storytelling
  • scuola di editoria
  • scuola di montaggio video
  • scuola per videomaker
  • scuola di videomaking
  • scuola di montaggio video
  • scuola di software per montaggio video
  • scuola di adobe photoshop
  • scuola di di sviluppo files raw
  • scuola di adobe premiere
  • scuola per fotografi professionisti
  • corso di fotografia a Firenze
  • corso di video a Firenze
  • corso di grafica a Firenze
  • corso di illustrazione a Firenze
  • corso di fumetto a Firenze
  • corso di storytelling a Firenze
  • corso di visual storytelling a Firenze
  • corso di editoria a Firenze
  • corso di fotografia, comunicazione e new media
  • corso fotografia di reportage
  • corso fotografia di still-life
  • corso fotografia di moda e fashion photography
  • corso fotografia di eventi
  • corso fotografia di scena
  • corso fotografia di catalogo
  • corso fotografia documentaria
  • corso di video documentario di creazione
  • corso di tecniche narrative visuali
  • corso di video documentario di creazione
  • corso di video arte
  • corso di video reportage
  • corso di video documentario di creazione
  • corsi di montaggio video a Firenze
  • corsi per videomaker a Firenze
  • corsi di videomaking a Firenze
  • corsi di montaggio video a Firenze
  • corsi di software per montaggio video a Firenze
  • corsi di adobe photoshop a Firenze
  • corsi di sviluppo files raw a Firenze
  • corsi di adobe premiere a Firenze
  • corsi per fotografi professionisti a Firenze
  • scuola di fotografia a Firenze
  • scuola di video a Firenze
  • scuola di grafica a Firenze
  • scuola di illustrazione a Firenze
  • scuola di fumetto a Firenze
  • scuola di storytelling a Firenze
  • scuola di visual storytelling a Firenze
  • scuola di editoria a Firenze
  • scuola di montaggio video a Firenze
  • scuola per videomaker a Firenze
  • scuola di videomaking a Firenze
  • scuola di montaggio video a Firenze
  • scuola di software per montaggio video a Firenze
  • scuola di adobe photoshop a Firenze
  • scuola di di sviluppo files raw a Firenze
  • scuola di adobe premiere a Firenze
  • scuola per fotografi professionisti a Firenze

Voucher Formativi Por Fse 2014-2020 (Regione Toscana) / Voucher Formativi per il rimborso totale o parziale del corso di Diploma in Visual Storytelling, edizione in collaborazione con il Festival dei Popoli.

Vai alla Guida interattiva sui Voucher Formativi della Regione Toscana

 

Una premessa su cosa è il bando per l’assegnazione dei voucher.

Il bando sostiene l’accesso a politiche attive di soggetti disoccupati prevedendo l’assegnazione, su richiesta dei cittadini in possesso dei requisiti di seguito specificati, di un contributo pubblico (voucher) finalizzato a promuovere, tramite il rimborso totale o parziale delle spese di iscrizione al corso, l’accesso a percorsi di accrescimento delle competenze professionali con l’obiettivo di fuoriuscita dallo stato di disoccupazione e di miglioramento della
propria posizione nel mercato del lavoro. A questo si aggiunge un servizio di tutoraggio e ricerca intensiva di occupazione, con percorso di accompagnamento mirato a sbocchi occupazionali, che può essere usufruito presso un Centro per l’impiego o presso un soggetto privato accreditato per
lo svolgimento dei servizi per il lavoro sul territorio della Regione Toscana, iscritto nell’elenco regionale di cui alla Sezione II del Capo III del Regolamento n. 47/R del 2003 di esecuzione della LR 32/2002 (artt. 135 e seguenti).

Chi può chiedere il finanziamento tramite voucher?

La domanda di voucher formativi individuali di ricollocazione può essere presentata da soggetti che si trovano nelle seguenti condizioni:

a. Essere disoccupati percettori di Assegno sociale per l’Impiego (NASPI), di cui al decreto legislativo 4 marzo 2015 n. 22, la cui durata di disoccupazione eccede i quattro mesi (art. 23 D. Lgs 150/2015);

b. Essere residenti o domiciliati in un comune della regione Toscana, se cittadini non comunitari, in possesso di regolare permesso di soggiorno che consente attività lavorativa.

c. Avere compiuto i 18 anni di età.

d. Avere un reddito ISEE inferiore a € 50.000,01.

Il soggetto richiedente deve possedere tutti i suddetti requisiti a pena di inammissibilità alla data di presentazione della domanda.
I soggetti richiedenti non possono cumulare il beneficio del voucher di cui al presente Avviso ad altre forme di finanziamento provenienti da soggetti pubblici o privati finalizzati alla copertura anche parziale del costo di iscrizione al corso.
In caso si verifichi la non veridicità delle dichiarazioni rese il voucher assegnato viene revocato e qualora già erogato deve essere restituito gravato degli interessi secondo normativa vigente. E’ fatta salva in ogni caso l’applicazione delle norme vigenti in caso di dichiarazione mendace.

Il Diploma in Visual Storytelling è finanziabile?

Si, è possibile fare domanda di voucher formativo individuale di ricollocazione, per la copertura delle spese di iscrizione totale o parziale. Il percorso formativo proposto fa riferimento alla figura professionale del RRFP (Repertorio Regionale delle Figure Professionali della Regione Toscana) denominata “Tecnico della realizzazione di prodotti fotografici, audiovisuali, grafico-editoriali e della creazione di racconti per immagini” comunemente denominata Visual Storyteller.

Posso usufruire di più Voucher?

No, nel periodo di validità dell’Avviso, il richiedente potrà beneficiare di un solo voucher per corsi di qualifica.

Che importo ha il voucher e quali spese copre?

Per il Corso di qualifica l’importo del voucher può arrivare fino a 3000 euro. L’importo massimo finanziabile per ciascun voucher formativo individuale di ricollocazione può essere richiesto esclusivamente a rimborso totale o parziale dei costi d’iscrizione al percorso formativo. Sono esclusi rimborsi di viaggio, materiali didattici, bolli e qualsiasi altra spesa. Gli eventuali costi d’iscrizione che eccedono l’importo massimo erogabile, costituiscono quota
a carico del richiedente.

Tempistiche di svolgimento del corso formativo

I percorsi formativi, pena la decadenza, dovranno essere avviati entro un arco temporale massimo di sei mesi a decorrere dalla data di pubblicazione sul BURT della graduatoria definitiva, successiva all’adozione dell’impegno di spesa, e terminati entro 12 mesi dall’avvio.

Tempistiche per la presentazione della domanda

Ci sono cinque possibilità per presentare la domanda. Una ogni due mesi. Le domande andranno presentate, alternativamente, entro:

10 Settembre 2016
10 Novembre 2016
10 Gennaio 2016
10 Maggio 2016

Nel caso in cui la scadenza cada nei giorni di sabato o domenica, o di altro giorno festivo, la scadenza è posticipata al giorno lavorativo successivo.

Oltre fare la domanda che devo fare per ottenere il voucher?

Il riconoscimento dell’importo del voucher di ricollocazione avviene a seguito del conseguimento dell’attestato finale o della frequenza al corso pari almeno al 70% delle ore previste. Qualora nessuna delle due condizioni sopra indicate sia stata assolta, l’importo non verrà erogato.

Come si presenta la domanda?

Si presenta on line, compilando un formulario e completandolo con degli allegati, ma prima di arrivare alla presentazione on line e necessario avere a portata di mano:

– La tua tessera sanitaria e il tuo codice PIN. Per sapere come recuperare il PIN della tua tessera sanitaria qui trovi tutte le informazioni: http://www.regione.toscana.it/-/carta-nazionale-dei-servizi

– Un lettore di smartcard.

– Una copia del tuo documento d’intensità (scannerizzato).

La domanda di voucher di ricollocazione, insieme ai due allegati – Domanda di Candidatura e Atto Unilaterale di Impegno- (che puoi scaricare qui), va presentata in marca di bollo da 16 euro deve essere trasmessa con modalità telematica al settore Gestione, Rendicontazione e Controlli per gli ambiti territoriali di Grosseto, Livorno, tramite piattaforma web, collegandosi, dopo aver inserito nel lettore smarcare del pc, la propria carta sanitaria toscana/carta nazionale dei servizi, alla pagina https://web.rete.toscana.it/fse3 e selezionando tra le funzioni per il cittadino “Presentazione Formulario on-line per interventi individuali.

Una volta eseguita la compilazione del formulario online, ti ricordiamo che occorre allegare (in formato zip), sempre dalla citata piattaforma web, i seguenti documenti, dopo averli compilati, firmati e quindi scannerizzati, per la domanda di finanziamento.
a. domanda di candidatura (allegato 2 del decreto n. 4266/2016).
b. atto unilaterale di impegno (allegato 3)
c. copia del documento di identità in corso di validità corredato di firma estesa e leggine

Numeri utili in caso di bisogno sulla piattaforma web.

Per tutte le comunicazioni relative al procedimento viene utilizzato il sistema APACI.
Per problemi tecnici nell’uso della piattaforma web telefonare all’ 800199727.

Dove potrò vedere la graduatoria per capire se ho preso il voucher?

La graduatoria approvata con decreto dirigenziale sarà pubblicata su questa pagina web: http://www.regione.toscana.it/cittadini/formazione… e sul Burt, inoltre è anche inviata ai competenti Uffici territoriali regionali per la formazione e ai Centri per l’Impiego.
La pubblicazione della graduatoria sul sito web della Regione e sul BURT vale come notifica per tutti i soggetti richiedenti.
Non saranno effettuate comunicazioni individuali.

Nota Bene

Nel formulario on line è richiesto di indicare il corso formativo scelto, l’ente erogatore e il relativo costo, anche se queste informazioni non saranno oggetto di valutazione di ammissibilità, in quanto la definitiva individuazione del percorso formativo sarà effettuata successivamente dal soggetto richiedente in collaborazione con l’operatore del Centro per l’Impiego e a seguito di sottoscrizione del “patto di servizio personalizzato”.

L’ente erogatore del corso è questo:

S.A.QU.IM SRL
Viale della Libertà n° 115 – 53042 Chianciano Terme (SI)
0578.320011 – info@saquim.it
Cod. Fiscale e P. Iva 00937130524

Il corso è questo:

Tecnico della realizzazione di prodotti fotografici, audiovisuali, grafico-editoriali e della creazione di racconti per immagini” comunemente denominata Visual Storyteller.

Il costo totale è di 4800 euro.

Punteggi

Ai fini della elaborazione della graduatoria sono attribuiti dei punteggi che puoi vedere nel testo del bando scaricabile qui: http://www301.regione.toscana.it/bancadati/atti…

Quando saprò se sono stato ammesso al voucher?

Entro i 35 giorni successivi ad ogni scadenza, il Settore gestione rendicontazione e controlli per gli ambiti territoriali di Grosseto e Livorno, approva con Decreto Dirigenziale, la graduatoria dei soggetti ammessi a voucher sulla base dei criteri previsti all’art 13 del presente avviso, nonché dei soggetti non ammessi con relativa motivazione.

Adempimenti gestionali dei destinatari del voucher formativo di ricollocazione e modalità di erogazione del voucher

Il soggetto richiedente, al momento della presentazione della domanda di voucher formativo di ricollocazione, indica all’interno del formulario il corso formativo tra quelli aventi le caratteristiche di cui all’art. 4 dell’Avviso. La scelta definitiva del corso di formazione sarà effettuata al momento del colloquio con l’operatore del CPI.
L’elenco dei corsi ammissibili per i quali è possibili chiedere il voucher è allegato al presente Avviso (Allegato 1) ed è altresì rinvenibile, oltre che sul sito internet della Regione, anche presso i Centri per l’Impiego, e presso i Settori regionali di seguito specificati:

– “Settore Gestione, rendicontazione e controlli per gli ambiti territoriali di Arezzo, Firenze e Prato”,

– “Settore Gestione, rendicontazione e controlli per gli ambiti territoriali di Grosseto e Livorno”,

– “Settore Gestione, rendicontazione e controlli per gli ambiti territoriali di Pisa e Siena”,

– “Settore Gestione, rendicontazione e controlli per gli ambiti territoriali di Lucca, Massa Carrara e Pistoia”.

Il destinatario del voucher entro 30 giorni dalla pubblicazione della graduatoria sul BURT e sul sito internet della Regione, deve prendere contatto con il Centro per l’Impiego presso il quale è iscritto per fissare un appuntamento per la presa in carico e per gli adempimenti relativi alla
definizione del corso formativo.
Il destinatario del voucher con il supporto dell’operatore del CPI conferma il corso di formazione da svolgere e sottoscrive il patto di servizio personalizzato e la “scheda progetto formativo” contenente l’indicazione del titolo del corso formativo scelto, l’Agenzia che eroga il corso, l’importo
dovuto, durata del corso, data di avvio e termine.

Il destinatario del voucher dovrà anche indicare se intende avvalersi della riscossione diretta del voucher oppure delegare l’ente di formazione alla riscossione diretta. In quest’ultimo caso saranno indicati gli estremi del versamento a favore dell’Agenzia formativa.

Il destinatario del voucher dopo aver preso visione sul BURT o sul sito internet della Regione della graduatoria definitiva successiva all’adozione dell’impegno di spesa, prende contatto con le Agenzie formative, che hanno le caratteristiche indicate all’art 4 dell’avviso, e che svolgono il
corso scelto.

Il destinatario del voucher, pena la decadenza dal medesimo, dovrà avviare il corso formativo entro massimo sei mesi a decorrere dalla data di pubblicazione sul BURT della graduatoria definitiva, successiva all’adozione dell’impegno di spesa, e terminarlo entro 12 mesi dall’avvio.
Il destinatario del voucher dovrà prendere visione dell’Allegato 4 dell’avviso, “VADEMECUM ADEMPIMENTI PER I SOGGETTI DESTINATARI DI VOUCHER FORMATIVI – PROCEDURE DI GESTIONE” per l’attuazione di una corretta procedura amministrativa.

 

Leggi la nostra guida ai Voucher Formativi Por Fse 2014-2020 della Regione Toscana…

Vai alla Guida interattiva sui Voucher Formativi della Regione Toscana